Test Panaracer GRAVELKING SK




Dopo svariati mesi di utilizzo e piu di 2000 km percorsi siamo giunti alla conclusione del nostro test! Questi Panaracer Grvel king SK (Noi abbiamo montato la versione 700CX43) sono veramente formidabili. Li abbiamo maltrattati su ogni tipo di terreno! Da strade fangose a single track da cross country con tratti scassati a lunghe pedalate di oltre 200km.... Che dire si sono sempre comportati in maniera egregia....



Ma veniamo al dunque!

Essendo io poi appassionato di enduro Mountain bike ho deciso di montarli in modalità tubeless aggiungendo inserto anti foratura (Effetto Mariposa TyreInvader) in modo da poter diminuire le pressioni nelle uscite più estreme. Personalmente non ho avuto nessuna difficoltà ad installare i pneumatici e nemmeno a farli tallonare...cosa che con altri brand haimè ho riscontrato.... Devo dire che fin da subito mi ha colpito l'elevato grado di assorbimento delle asperità del terreno che rendo nei limiti la guida molto piacevole!




Il disegno del battistrada è fitto ed il copertone risulta veramente scorrevole sui tratti compatti o asfaltati. Si percorrono ore e ore in sella senza alcun problema! Non è molto consigliato per uscite con terreni molto umidi anche sinceramente non ho mai avuto grossi problemi di grip. Io adoro girare nel fango... Lo ammetto... Mi son giocato un po di Jolly ma anche questo fa parte del gravel!

Avendo sempre avuto la ruota latticizzata non ho mai avuto problemi di forature. E su 2000 Km percorsi devo dire che che è un'ottimo risultato a mio avviso.



Questo tipo di gomme le consiglio a tutti quei ciclisti che cercano comfort in vista di lunghi viaggi! Unico neo trovato forse il prezzo leggermente alto ma credo sinceramente che li valgano tutti!

Ringrazio Iron Trust Carpi per averci fornito il set di gomme e vi invito a visitare il loro sito

Per maggiori info: https://www.irontrust.net/


Tester: Alessandro Cani

https://www.instagram.com/alessandro_gravel_bike_world/